Associazione Amici del Fado Sardegna

Associazione Amici del Fado Sardegna
A cura di
Scritto il
25 maggio 2018
Condividi su:

Per amare il Fado non c’è bisogno di conoscerne la cifra stilistica, assicurano coloro che sono rimasti folgorati non solo dalla celebre Amalia Rodrigues, ma anche dai tanti giovani cantanti che in questo periodo di nuova fioritura, animano i tantissimi ricercati locali presi d’assalto dai turisti: «Unire il Canto a Tenore al Fado è ardito – prosegue Dettori – ma allo stesso tempo stimolante. Uno è esclusivamente vocale, l’altro è sempre accompagnato dai musicisti, uno è tipicamente maschile, l’altro è interpretato in maniera preponderante da voci femminili. Parliamo comunque di musica, e la musica fa stare insieme le persone e le arricchisce. Per questo, senza togliere tempo e spazio ai concerti, apriremo le serate illustrando le diverse caratteristiche delle due forme musicali, in modo da sottolineare anche qualche sfumatura della grande tecnica dei musicisti che accompagnano il Fado; qualcosa che interessa tanto anche i musicisti sassaresi che hanno una grande tradizione folk.»
La tre giorni si aprirà il 15 giugno al Teatro Civico di Sassari con il Tenore Mamojadinu e il gruppo di Fado composto da Clara Sevivas, Daniela Giblott, Miguel Ramos e Sergio Costa. Il 16 giugno il concerto si sposterà nel cortile della sede dell’Associazione Culturale Mamuthones Gruppo Atzeni, per la serata nominata Noite de Fado e Tenores, a cui seguirà una cena di degustazione di piatti tipici sardi e portoghesi. Il 17 giugno sarà il Parco S. Domenico a Caniga a celebrare questi due mondi con il concerto del gruppo di Clara Sevivas e i Tenores di Bitti “Remunnu ‘e locu”.
L’associazione Amici del Fado non si fermerà qui – conclude Dettori – «Continueremo con il nostro lavoro di divulgazione al fine di far conoscere il grande valore delle tradizioni del nostro popolo e di quello portoghese, con l’obiettivo di portare questo stesso evento in Portogallo, perché la musica deve essere senza confini.»

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Dati anagrafici

GUSTI E TEMPO LIBERO