Enoteca SANT’AMBROGIO caffè – Firenze

Enoteche, I migliori Bar

Enoteca SANT'AMBROGIO caffè - Firenze

Orari

Giorno

Apertura

Lunedì

--

Martedì

--

Mercoledì

--

Giovedì

--

Venerdì

--

Sabato

--

Domenica

--

Immagini del locale

Servizi

    Dog Friendly

    Eventi aziendali (meeting, convention, press day)

    Eventi privati (lauree, anniversari, compleanni, addii al celibato/nubilato)

    Giardino – terrazza – veranda – tavoli all’aperto

Descrizione locale

Il caffè Enoteca Sant’Ambrogio è ormai uno dei punti di riferimento di Firenze per tutti gli amanti del buon vino e dello Champagne e anche per i semplici curiosi.

Il locale è situato a ridosso del quartiere Santa Croce, a pochi passi da Piazza dei Ciompi, dallo storico mercato coperto e dal celebre Museo Ebraico, una location suggestiva nel cuore della città, meta ideale sia dei turisti che dei fiorentini che rifuggono le più commerciali vie del centro.

Nato come semplice bar agli inizi degli anni “90 il Sant’Ambrogio è stato uno dei primi locali fiorentini a proporre l’aperitivo alla milanese, con tapas e buffet, e presto è diventato una ricca enoteca dove poter gustare circa 60 vini in mescita.

Ad oggi è una delle cantine più fornite di Firenze e, a differenza di altre enoteche, estremamente variegata. Sono ovviamente disponibili etichette proveniente da tutta Italia e anche dall’estero, ma l’accento è posto sui vini piemontesi e francesi, in particolare pinot noir di Borgogna.
Sicuramente non possiamo non segnalare il Sant’Ambrogio come Champagneria, non soltanto per l’ampio scelta disponibile, ma anche per le frequenti degustazioni organizzate nel locale.
Si tratta di occasioni davvero interessanti sia per i neofiti che vogliono esplorare l’affascinante mondo del vino che per gli appassionati e gli esperti che potranno scoprire dettagli, curiosità e nuovi sapori.
Come spesso accade, infatti, l’enoteca Sant’Ambrogio è nata dalla passione per il vino e i titolari e sommelier vogliono condividere questa passione e diffondere la cultura del bere, proponendo sempre nuove esperienze di degustazione e mettendo a disposizione le proprie competenze per guidare il cliente in un viaggio alla scoperta dei vitigni, delle tecniche di lavorazione e delle storie che portano un vino dalle campagna alla nostra tavola regalandoci emozioni.

Il Sant’Ambrogio però non è solo un’enoteca, ma anche un bistrot con cucina in cui estraniarsi per una gustosa pausa pranzo, con un menu dedicato, o in cui trascorrere la serata per la cena.
La cucina, guidata dalla maestria della chef Sara Lai, propone piatti prevalentemente di pesce, ma non mancano proposte anche per i vegetariani.
Il brunch del sabato, con un ricco buffet di pietanze calde e fredde, è ideale per avere un assaggio della cucina del Sant’Ambrogio.

Dopo cena il Sant’Ambrogio non si ferma, anzi, è il luogo ideale anche per gustare un rhum, un whisky e qualsiasi tipo di liquore, con un’ampia selezione di bottiglie più o meno pregiate per tutti i gusti.

In occasione del 25° anniversario, all’inizio del 2016, il locale è stato oggetto di un significativo restyling. La boiserie e la carta da parati stile liberty, oltre ad evocare un’atmosfera rilassata e internazionale, creano un ambiente più caldo e accogliente. Il caffè enoteca Sant’Ambrogio è quindi perfetto per un pubblico cosmopolita e in qualsiasi occasione, anche per organizzare piccoli eventi aziendali o privati.

Gli EVENTI del mese all’Enoteca Sant’Ambrogio

Mappa

Condividi questo articolo con i tuoi amici: